Pubblicità su Instagram: come fare e cosa ci guadagni

Instagram, come tutti sappiamo, è un’app per IOS e Android che consente di scattare una foto, inserire un filtro più o meno artistico e di condividerla con gli altri utenti della community.

Se state lanciando una nuova attività o semplicemente avete intenzione di far sbarcare il vostro brand sulla piattaforma visiva per eccellenza, sappiate che ciò può essere una mossa molto astuta e può portare dei benefici di medio-lungo termine al vostro business.
Qui potete leggere alcuni consigli per utilizzare Instagram al meglio con un account aziendale.

Esattamente come avviene con gli altri social network, è possibile sponsorizzare dei contenuti con delle inserzioni pubblicitarie così da raggiungere centinaia di migliaia di persone, fargli conoscere il vostro marchio o i vostri prodotti e portarli sul vostro sito web o addirittura in negozio. Insomma, tantissimi nuovi potenziali clienti pronti ad essere intercettati in modo precisissimo.

CHI SONO LE PERSONE CHE USANO INSTAGRAM?
Naturalmente non tutti i social network sono adatti a tutti i brand o a tutti i prodotti. Instagram non ha lo stesso pubblico eterogeneo di Facebook ma si rivela fortissimo nelle comunicazioni ai giovani.
Il 90% degli utenti ha infatti meno di 35 anni e il 68% è composto da donne. Detto questo, potete raggiungere anche uomini adulti o anziani grazie alla segmentazione, ma sappiate che si tratta di numeri inferiori.

COME TARGETIZZO IL TARGET E COME IMPOSTO LA CAMPAGNA?
Le campagne di Instagram si attivano e gestiscono tramite il pannello di Facebook Ads, uno strumento molto familiare per chi già ha fatto sponsorizzazioni su Facebook, nonché il più preciso e potente in  circolazione per segmentare un ampio pubblico.

QUANTO SPENDO?
Non è prevista una soglia minima di spesa. Potete quindi inserire anche dei piccoli budget di prova. Sappiate però che meno si spende, meno si ottiene.

COSA COMPARE NEL CONTENUTO CHE SPONSORIZZO?
Potete far comparire un’immagine  o un breve video che accompagnerete con un testo di dimensioni contenute. Sia il video che le immagini possono contenere altri testi. A questo punto, la cosa più importante, è scegliere la call to action, ovvero l’azione che gli utenti possono fare cliccando sulla campagna:

  • Clicca sul sito
  • Visualizza il video
  • Installa l’applicazione

CAMPAGNE INTEGRATE INSTAGRAM/FACEBOOK
Utilizzando il pannello di controllo di Facebook è possibile fare partire la stessa campagna sia su Instagram che su Facebook stesso. Così da raddoppiare utenti raggiunti e risultati.

Parliamone insieme!
Reattiva
Agenzia di pubblicità e marketing a Catania e in tutta Italia. Consulenza gratuita su pubblicità, marketing, realizzazione siti web, gestione social network, creazione loghi, brochure, cataloghi, concorsi a premi.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>