Digital PR, tutti parlano di te online. Come funziona?

Il web è lo spazio del contatto e della conversazione. Social network, blog, forum: ovunque si scambiano opinioni e commenti, sono milioni e milioni ogni giorno. Pensa se al centro di queste conversazioni ci fosse il tuo prodotto o la tua azienda.

Le digital PR (letteralmente pubbliche relazioni digitali) si occupano proprio di questo: fare in modo che la tua azienda entri in contatto con il giusto target e dialoghi con questo in maniera diretta. I risultati? Popolarità, conoscenza di marca, affezione al brand e – di conseguenza- aumento dei contatti (ed eventualmente anche delle relative vendite). Per stimolare la conversazione bisogna quindi innanzitutto stringere relazioni. Raggiungere i pubblici giusti, informarli, e attendere che il loro interesse incontri in quello dell’azienda.

Naturalmente, per avere successo, non bisogna spargere il messaggio a pioggia in maniera indistinta. Bisogna puntare alle persone potenzialmente interessate. Parli di cucina? Bisogna allora contattare i blogger che si occupano di questo, gli utenti Instagram e Facebook che tra gli interessi hanno i fornelli, intercettare le conversazioni sui forum in merito all’argomento, ecc.). In una prima fase, chiamata Seeding Strategy (impiantare e far crescere semi, cioè conversazioni) si ricercano i canali e le persone giuste e si sottopone l’argomento. Lo si fa nel modo giusto, proponendo l’argomento come una segnalazione di interesse e non un messaggio pubblicitario. La conversazione può essere innescata dal basso (quando l’utente segnalatore dialoga con gli altri. Oppure dall’alto: in questo caso la segnalazione arriva dai blogger e dagli influencer ovvero persone con un grande numero di seguaci in grado di influenzare opinioni e comportamenti). Questa prima fase di ricerca e di contatto con utenti, blogger e influenzer richiede molta pazienza e cura.

Poi si passa alla seconda fase: si confeziona il messaggio, l’invito a un potenziale evento, la segnalazione di un prodotto. Si monitorano le conversazioni e si prova a direzionare correggendo il tiro delle recensioni negative.

Quando si prepara il messaggio bisogna però sempre ricordarsi di scrivere qualcosa di interessante. Chiedetevi se voi fareste mai quello che state proponendo di fare e perché, siate sempre gentili e disponibili. Non si tratta di un lavoro semplice, spesso deve essere seguito da bravi professionisti, ma si tratta di un lavoro molto redditizio. Un investimento per il futuro perché certe relazioni, poi, si confermano molto durature.

Contattaci subito!
Reattiva
Agenzia di pubblicità e marketing a Catania e in tutta Italia. Consulenza gratuita su pubblicità, marketing, realizzazione siti web, gestione social network, creazione loghi, brochure, cataloghi, concorsi a premi.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>