Comprare fan su Facebook: perché è pericoloso?

Avere un numero elevato di fan è molto importante per una fan page aziendale. Perché?

Una fan page con molti seguaci viene percepita  come credibile, vincente e ha ottime possibilità di vedere crescere ulteriormente la sua fan base (più like ogni giorno, più persone che entrano in contatto con l’azienda, più potenziali clienti). Insomma, per farla breve, se una cosa piace a tante persone è più facile che possa piacere anche a te (o per lo meno destare la tua curiosità).
Immagina di “atterrare” su una pagina con soli 40 Like. Probabilmente penseresti di trovarti di fronte a un brand un po’ “sfigato” e faresti fatica ad aggregarti ai pochissimi fan. La stessa percezione la avrebbero anche eventuali soggetti terzi interessati a una collaborazione.

Detto questo, si pone ora l’annoso problema: come faccio ad avere tanti fan?

La via più semplice (per certi versi anche comoda) è quella di comprarli. Si, hai capito bene: i fan su Facebook (ma anche i follower su Twitter e Instagram o le visualizzazioni su Youtube) si possono acquistare online, su diversi siti, come fossi al supermercato. Con poche decine di euro potresti trovarti un migliaio di nuovi fan sulla tua pagina aziendale. Facile no?

Bene: NON FARLO! Ed ecco perché…

POTRESTI RIMANERCI FREGATO
Molti di questi fan scompaiono gradualmente nel tempo. I 1000 fan acquistati potrebbero dimezzarsi o addirittura scomparire del tutto entro 48 ore. Senza considerare che la maggior parte dei siti non vende fan italiani o maggiorenni. La tua lista di seguaci si potrebbe quindi comporre di ragazzini arabi o cinesi dai nomi impronunciabili. E questo ci porta al prossimo punto…

VERRESTI SCOPERTO
Un utente più arguto ci metterebbe pochi minuti a capire che i fan sulla pagina a cui sta pensando di associarsi sono finti. E questo – manco a dirlo – inciderebbe pesantemente sulla credibilità del tuo brand. Un altro indizio alla luce del sole sarebbero le basse interazioni. I fan acquistati sono dei “fantasmi”: non commentano, non mettono “Mi piace”, non condividono. La tua fan page da 1000 fan si troverebbe 2 like sotto ogni post. Sospetto vero?

NON CI CAPIRAI PiÙ NIENTE
Ogni volta che controllerai gli Insight (ovvero le statistiche della tua pagina, uno strumento indispensabile per controllare il polso della situazione, cosa che devi verificare spesso) avrai dei dati falsati. Il coinvolgimento dei fan (un dato estremamente importante) non corrisponderà al vero, e lo stesso vale per tutti  gli altri dati. Senza contare che, ogni volta che vorrai utilizzare la pubblicità su Facebook per migliorare le prestazioni di un post, spenderai un sacco di soldi inutili perché le tue inserzioni si rivolgeranno ad utenti farlocchi e si riveleranno poco performanti.

E allora qual è la risposta giusta alla domanda di prima? Semplice: il modo migliore per avere tanti fan è utilizzare Facebook Ads, ovvero le sponsorizzazioni su Facebook.

In questo modo:

  • Otterrai dei fan veri: persone realmente interessate ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi, dei potenziali clienti
  • Il tuo investimento sarà reale: otterrai qualcosa che resterà nel tempo e non si dissolverà pian piano
  • Non spenderai molto: si può far partire una sponsorizzazione anche con un budget di poche decine di euro

E allora dove sta la fregatura? Non c’è. Dovrai solo avere un po’ più di pazienza e dedicare maggiore attenzione al tuo lavoro. Ma in fondo, queste due qualità, sono alla base di ogni buon lavoro sui social.

E tu, non dirmi che pensavi di far decollare la tua pagina semplicemente invitando i tuoi amici su Facebook…

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>