Test: il pensiero laterale e il caso Fitness World

Il vostro cervello tira dritto o va di lato? Facciamo un semplice test: se vi dicessi che lo slogan di una campagna pubblicitaria è “Salva la tartaruga”, che messaggio vi verrebbe in mente? Se state pensando a gruppi di volontari per il salvataggio delle testuggini delle Galapagos, non avete attivato il pensiero laterale.
Vi basta dare un’occhiata alla campagna che abbiamo creato per Fitness World e capirete come “pensare laterale” fa il successo della pubblicità.

Pensate poi a ulteriori sviluppi della campagna: le iscrizioni in palestra diventerebbero una petizione per salvare la tartaruga; l’open day diventerebbe una missione di salvataggio.

Il pensiero laterale, teorizzato dallo psicologo Edward De Bono, è la capacità di trovare soluzioni creative cercando al di fuori del consueto percorso logico. Buona parte delle pubblicità che vi hanno piacevolmente colpito sono frutto del pensiero laterale. I creativi delle migliori agenzie pubblicitarie adottano diverse tecniche per sviluppare la capacità di pensare in modo laterale, anziché consequenziale. A breve ve ne sveleremo alcune nella sezione “guide” del blog.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>