Lancia un nuovo prodotto o servizio in 4 passi – 1° parte

Quando si vuole proporre ai consumatori un nuovo prodotto o un nuovo servizio ci sono tante variabili da tenere in considerazione. Bisogna farsi le giuste domande e lavorare di strategia per farsi trovare pronti al lancio e fare in modo di evitare il flop. Ci sono tantissime idee che sembrano brillanti ma non vendono…

I manuali di marketing parlano di marketing mix e delle 4P teorizzate da McCarthy. Sono concetti efficaci ma un po’ troppo astratti e accademici. Proviamo quindi a passare dalla teoria alla pratica così da spiegarvi il marketing mix in modo semplice, con esempi e domande che possono riguardare qualsiasi business, anche il vostro

Esempio pratico:
Ipotizziamo che tu stia lanciando un nuovo modello di scarpe con una particolare rete traspirante al 100% (naturalmente queste teorie valgono con qualsiasi tipo di prodotto o servizio). La prima cosa che farai, probabilmente, è fare delle piccole indagini di mercato, chiedendo ad amici, parlandone con chiunque ritieni opportuno fare, cercando insomma di capire se il prodotto possa realmente migliorare in termini di benefici l’esperienza del consumatore finale.

È un buon punto di partenza, ma non basta.

Queste sono le 4P da seguire con le giuste domande da porsi:

Prodotto

È il pilastro della pianificazione, in quanto, proprio dal prodotto/servizio stesso, deriva la strategia da adottare. Per pianificare una buona strategia parti da queste domande:

  • Il prodotto esprime la sua funzione?
  • Ha un nome adeguato?
  • In cosa si differenzia dalla concorrenza?
  • Quali benefici può portare al consumatore?
  • Perché dovrebbe essere scelto rispetto a un prodotto/servizio concorrente?

 

Prezzo

Il prezzo di un prodotto è definito dal mercato, infatti, il suo valore dipende dalla percezione che il pubblico ha del prodotto stesso. Non definire il prezzo solo in base al valore che dai tu al tuo prodotto. Analizza le specifiche del mercato, valuta la sensibilità dei consumatori alle oscillazioni di prezzo e pianifica un’analisi dettagliata sui costi, sia di produzione che di post produzione.

  • Quanto costa concretamente realizzare questo nuovo modello di scarpe?
  • Hai considerato sia i costi fissi che i costi variabili?
  • Il mercato offre qualcosa di simile?
  • A che prezzo?

Studia ogni aspetto dei principali competitor e cerca di valutare come potresti ridurre i costi, non rinunciando alla qualità.

 

Per il momento ci fermiamo qui, probabilmente avrai già del materiale per riconsiderare alcune cose che ritenevi certe. Tra qualche giorno ti parleremo di dove vendere il tuo prodotto e di come farlo conoscere a tutti. Continua a seguirci…

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>