Il tuo prodotto sarà un successo? Ecco come prevederlo (e a occhi chiusi)

Chi fa impresa sa bene quanto sia importante avere l’intuizione giusta. Immaginare un prodotto e provare il brivido del giudizio del mercato, sono queste le sensazioni preferite dal vero imprenditore. La storia del business è piena di casi di imprenditori coraggiosi, che scelgono di puntare su un prodotto e raggiungono il successo. Purtroppo è piena anche di casi in cui un imprenditore si innamora di un progetto, manda in produzione migliaia di pezzi di un prodotto che poi, anche solo per un piccolo dettaglio che non piace al cliente e al quale nessuno aveva pensato, restano a prendere polvere in magazzino.

Come evitare che il sogno di fare business si trasformi in un incubo?

Quasi tutti i prodotti di successo sono passati, prima di finire sul mercato, attraverso decine di focus group e blind test, che permettono di prevedere il gradimento di ciò che abbiamo intenzione di proporre al mercato.

Come funziona? Il focus group è un gruppo di discussione in cui un certo numero di persone (meglio se non troppo simili tra di loro) si incontrano per discutere insieme del prodotto. Lo toccano, lo provano, e vengono stimolati a dire la loro, a indicarne i punti di forza e di debolezza e a immaginare come migliorarlo ancora. Nel corso dei focus group accade spesso che si svolgano dei blind test, in cui si bendano i partecipanti e si chiede loro di provare un prodotto, spesso in comparazione con quello dei concorrenti. In questo modo si ottengono osservazioni preziose e non “inquinate” da pregiudizi. In pratica, è come avere un piccolo assaggio del potenziale di successo del tuo prodotto.

Capire a che cosa servono focus group e blind test, a questo punto, è semplice: prova a immaginare di avere inventato un nuovo tipo di costume da bagno che si asciuga in un secondo. Un indumento certamente speciale, che nessuno aveva mai realizzato prima. Sei tentato dall’idea di produrne tonnellate, ma prima di investire anni di lavoro e risparmi vorresti sapere che cosa ne pensa la gente, se ne ha bisogno, se lo desidera, con quale nome presentarlo, se proporre modelli colorati o a tinta unita, di che forma fare la confezione, ecc. Focus group e blind test ti permettono di limitare i rischi e avere una ragionevole idea del successo di questo investimento, correggere quello che non va e comunicare bene i punti di forza del tuo prodotto, evitando di sprecare la tua intuizione di bravo imprenditore.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>