Effi100 e la campagna “Amore consumato”: come comunicare l’innovazione in modo dissacrante

Raccontare un nuovo prodotto non è semplice. Specie quando questo mira a cambiare certe abitudini di consumo e ha a che fare con l’innovazione, quindi con qualcosa che prima non c’era e va spiegata. Una sfida ambiziosa, ecco come l’abbiamo affrontata:

Il prodotto

Il prodotto in questione si chiama EFFI100 ed è un piccolo dispositivo, controllabile tramite un’app, che consente di monitorare tutti i consumi dei singoli elettrodomestici in casa (dal forno alla lavastoviglie) e di scoprire così consumi nascosti, prevenire malfunzionamenti ma soprattutto approcciarsi in modo consapevole alle spese energetiche, con un notevole beneficio sulla bolletta.
L’ invenzione (permetteteci il termine, ma dietro ci sono tanti anni di studi e ricerche in collaborazione con l’università di Catania) è una di quelle che si fa notare. Per questo la comunicazione di lancio non poteva che fare la stessa cosa.

La campagna

Per il lancio di Effi100 abbiamo scelto un tono di voce dissacrante, ironico, sarcastico, anche un po’ pungente. Potevamo spiegare il concetto di “consumo energetico responsabile” attraverso numeri e dati, invece abbiamo optato per un approccio meno convenzionale. Partiamo da qui: Effi100 è in grado di farti dialogare davvero con i tuoi elettrodomestici e di farti innamorare nuovamente di loro, come quando li hai scelti tra tanti e li hai portati con orgoglio in casa, fiammanti e nuovissimi. Abbiamo quindi immaginato una vera e propria relazione tra elettrodomestico e proprietario che è divenuta realtà attraverso una campagna multi-soggetto uomo/donna e un headline sfrontato: “Avete consumato, insieme e consapevolmente”.

 

Amore consumato

Un concept che non si è fermato alle affissioni che hanno invaso Siracusa (e sorpreso i siracusani), ma che è si è evoluto in Amore consumato, una serie di contenuti per i social in formato “instant sit-com”. La relazione tra l’elettrodomestico e il suo proprietario era talmente divertente e dissacrante che abbiamo deciso di seguirla nella sua evoluzione, e non solo nel fotogramma di un’istante, quello rappresentato dall’affissione. Amore ed Energia sono diventati i due temi complementari delle varie puntate che, attraverso un sorriso, hanno permesso di presentare al meglio il prodotto al pubblico.

Ecco le prime puntate uscite fin ora. Potete seguire i prossimi sviluppi su Facebook e Instagram.

L’interesse dei media

Al netto della nostra strategia e della nostra creatività c’è un prodotto che rappresenta una rivoluzione nel settore energia. Una proposta commerciale assolutamente notiziabile che abbiamo fatto arrivare sui media in due modi: attraverso una conferenza stampa di presentazione molto seguita e con la creazione di un piano pubblicitario sui giornali offline e online.

 

Che ne pensate?

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>