Di che colore è la tua azienda? Ecco come scegliere il colore giusto del tuo business

Sai rispondere alla domanda posta nel titolo? Se stai pensando al colore delle pareti negli uffici sei fuori strada. La tua azienda, qualunque essa sia e a prescindere dal settore di riferimento, ha un colore. Guarda il tuo logo o i colori delle lettere del tuo marchio, quello che c’è nei biglietti da visita, nella carta intestata, negli ambienti. In gergo si chiama corporate identity ed è molto di più della grafica o del vestito che indossa la tua azienda. I colori della tua impresa ti rappresentano ovunque: dalla brochure al sito passando per i preventivi e comunicano ai clienti dei messaggi ma soprattutto dei valori.

Quando si sceglie un logo (poniamo questo come punto di partenza per tutta la comunicazione coordinata) si devono seguire degli accorgimenti fondamentali che ti abbiamo già spiegato qui. Il colore è uno di questi (e bada bene che parliamo al singolare). Bisogna infatti evitare – salvo rarissime eccezioni – di optare per un marchio “arcobaleno”. Il colore predominante sarà uno e uno solo e comunicherà ai tuoi clienti – anche inconsciamente – qualcosa.
Pensa ai grandi marchi: non è un caso che Coca Cola e altre bibite abbiano una comunicazione “in rosso” mentre molti prodotti farmaceutici utilizzino il blu. Il primo colore trasmette eccitazione e rimanda alla giovinezza, il secondo vuol dire fiducia e affidabilità. Si chiama “Psicologia dei colori” ed è qualcosa che ti invitiamo a valutare…

Ecco una guida grafica essenziale ma efficace, realizzata da The Logo Company:

In breve, ricorda quindi che:

ROSSO:  forza, eccitazione, giovinezza, passione, sensualità ma anche prestigio, ricchezza e nobiltà.

ARANCIONE:  allegria, amicizia, confidenze. Ma anche crescita, è un colore che attira gli indecisi.

GIALLO: azione, evoluzione, incontro, ottimismo, chiarezza.

VERDE: natura, ricorrenza, pace, salute ma anche riflessione e rinascita.

BLU e AZZURRO: fiducia, professionalità, serietà, freschezza, energia, pace.

ROSA: femminilità, infanzia, amicizia, bontà, immaginazione.

VIOLA: solennità e mistero. Ma anche dignità.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>