sogesa

Perchè la brochure può essere un’esperienza: il caso Sogesa

La brochure è un evergreen della comunicazione che qualcuno ha erroneamente già pensionato.
Sembrerà strano ma, alcuni imprenditori, si affidano sempre meno a questo supporto che si rivela ancora oggi incredibilmente utile (Ecco i 5 motivi per cui una brochure serve ancora).

Vi abbiamo già detto di quanta concretezza una brochure possa offrire al vostro brand permettendo all’utente di fruire di un messaggio in modo semplice e immediato. Ci siamo inoltre già soffermati su quanto sia importante per la presentazione commerciale tanto da essere definita un “venditore pieghevole”. Oggi però vogliamo soffermarci non tanto sul concetto di “efficacia” quanto su quello di “bellezza”.

Una brochure elegante è in grado di vestire l’azienda e il brand di istituzionalità e autorevolezza. Esistono tantissimi formati, moltissimi effetti dati dal tipo di carta e persino diversi modi di fruire una brochure che, spesso, diventa a tutti gli effetti un’esperienza per l’utente.

Il modo in cui le pagine vengono aperte, in cui i messaggi vengono “scoperti” pian piano secondo un preciso ordine gerarchico di evidenze, permette la narrazione del brand.

Di seguito vi mostriamo due brochure che abbiamo realizzato per Sogesa, una delle più importanti “smart company” di servizi assicurativi presenti nel territorio italiano.
Design, eleganza, una marcata brand identity e una forte anima commerciale. Bella ed efficace. Dai un’occhiata…

Le prime due immagini si riferiscono alla brochure aziendale. Le ultime due alla brochure dedicata al servizio SOGESA NOW.

Brochure-sitoweb-Sogesa-Reattiva
brochure sogesa ufficio produzione clienti reattiva def

SOGESA NOW BROCHURE -UFFICIO PRODUZIONE CLIENTI - REATTIVA
BROCHURE SOGESA NOW - REATTIVA

 

Parliamone insieme.

Reattiva

Agenzia di pubblicità e marketing a Catania e in tutta Italia. Consulenza gratuita su pubblicità, marketing, realizzazione siti web, gestione social network, creazione loghi, brochure, cataloghi, concorsi a premi.

Articoli correlati

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy