Il tuo sito: i 5 errori da non fare

Consigli sbagliati, programmatori poco inclini alle nuove tendenze, mancanza di informazioni e buon gusto: alla base di molti errori nel fare un sito web aziendale ci sono tutti questi fattori. È ora di darci un taglio, quindi prendi carta e penna e segnati in rosso questi 5 errori che non andrebbero mai commessi:

1 – SUONI E SOTTOFONDI MUSICALI
Appartenente alla tradizione web degli anni novanta, il classico “tappetino musicale di sottofondo” è un retaggio del passato che è presente ancora in molti siti. Nell’era del web 2.0, però, è ritenuto invasivo e noioso, una tortura che costringe anche gli utenti più pazienti a chiudere tutto e a scappare via dal sito.

2 – ANIMAZIONI E FLASH
Inutili e pesanti, sono un’irritante perdita di tempo. Nessuno vuole fare lo slalom tra scritte mobili e immagini a scomparsa per trovare le informazioni che cerca. Senza considerare che Google odia la tecnologia Flash… e tu sai quanto bisogna essere voluti bene da Google.

3 – POP UP
Sono quelle informazioni che appaiono in “sovraimpressione” quando meno te lo aspetti. Possono essere utili per comunicare qualcosa di importante ma sono molto, molto odiati. Usateli con moderazione e solo in caso di estrema emergenza. In una parola invasivi. In due molto invasivi.

4 – CONFUSIONE
Vorresti cercare qualcosa ma manca la barra di ricerca, ti piacerebbe contattare l’azienda ma non riesci a trovare i recapiti, non ti ricordi più la pagina dalla quale sei partito. Se è capitato anche a te avrai odiato quel sito. Ricorda: un sito web non deve essere la mappa della caccia al tesoro.

5 – SFONDI SCURI E FONT MINUSCOLI
L’occhio vuole la sua parte ed è una parte molto importante. Non ci riferiamo solo all’estetica ma anche alla funzionalità. Caratteri piccolissimi, scritte illeggibili o peggio, colori scuri o fluorescenti come sfondo sono killer assoluti per gli occhi di ogni utente. Evitali.

E il tuo sito, come sta messo? Parliamone insieme…

Se ti interessa l’argomento, dai un’occhiata ai consigli per la “realizzazione di un sito perfetto” nei precedenti post. Trattiamo l’argomento anche nel nostro libro “L’Ufficio Produzione Clienti, come aumentare le vendite già da domani”, a pag 135. Scaricalo gratis qui.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>