vlogger

4 consigli per creare video irresistibili

Viviamo un periodo storico in cui non esiste, al momento, nessun canale più potente del web per raggiungere le persone. In Italia, è proprio sul web che la maggior parte di queste ultime trascorre il proprio tempo. Succede tantissime volte durante il giorno e i siti più visti sono Youtube, Facebook, Instagram e TikTok, dove i video sono i protagonisti indiscussi.

Se hai un’impresa e vuoi comunicare i valori del tuo brand, il modo migliore per farlo oggi è senza dubbio tramite un video. Ma quali sono le tipologie di video più visualizzate? Quali quelle che generano maggior coinvolgimento? Di seguito, vedremo 4 tra le tipologie più efficaci:

Video animati

Una tipologia di video che ha riscontrato particolare successo nell’ultimo anno e continua ad averlo anche oggi. È la soluzione migliore per i brand che vogliono descrivere i propri prodotti e servizi in modo chiaro, semplice e originale. La durata è spesso inferiore ad 1 minuto, caratteristica che gli permette di essere fruibili attraverso i social media.

Se stai pensando che i video animati possano compromettere il tono di voce serio del tuo brand, ti sbagli: sono largamente diffusi perfino dei settori finanziari, sanitari e immobiliari, proprio perché aiutano a descrivere idee di business complesse in modo facile e divertente.

Video a 360°

Se vuoi attirare nuovi clienti devi promettere loro un’esperienza unica. La puoi ottenere solo grazie ai video a 360 gradi: una soluzione coinvolgente rispetto ai format tradizionali, che consente di avere una sensazione di maggiore controllo su come visualizzare il prodotto. Pensa che la percentuale di click sul video aumenta del 300%!

Vlog (video blog)

È certamente la tipologia di video più autentica, quella con la percentuale di crescita maggiore. Il vlogging continua a crescere a dismisura e rappresenta oggi una delle forme più popolari di contenuti video tra gli utenti sul web. Questo metodo di fare video marketing ti permetterà di pubblicare notizie sulla tua attività in modo trasparente e di mostrare senza filtri i tuoi prodotti o servizi.

Video senza audio

Il concetto di video senza audio nasce soprattutto grazie a Facebook, che ha introdotto la riproduzione automatica dei video senza l’attivazione dell’audio. Diversi studi hanno dimostrato che il 92% delle persone guarda i video dai propri smartphone con l’audio disattivato e pare, inoltre, che gli utenti si aspettino anche la presenza di sottotitoli che li aiutino nella fruizione del video stesso.

 

Realizza subito il tuo primo video a partire da 290 €

Contattaci per ulteriori informazioni e per richiederci un progetto video cucito addosso alle tue esigenze. Completamente personalizzato, anche nel prezzo!

 

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>