Rebranding, tre passi per cambiare la Luna

Voglio raccontarvi di un rebranding che abbiamo curato di recente per Futur3, un’azienda trentina operante nel settore delle information technologies, specializzata in particolare nei servizi per il wi-fi pubblico attraverso un sistema proprietario chiamato “FreeLuna”.

L’obiettivo di Futur3 era avviare la commercializzazione di FreeLuna in tutta Italia. Fino a qualche mese fa, infatti, l’azienda era presente esclusivamente al Nord. Il sistema FreeLuna era fino ad allora un progetto in fase di sviluppo. Negli ultimi mesi sono state implementate nuove features e il prodotto è diventato pronto per la commercializzazione, ma con un brand che sapeva ancora di start-up. Ecco dunque la necessità di un rebranding.

Il primo passo è stato un’approfondita analisi situazionale per conoscere i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce (SWOT Analysis) e per fare un confronto con i concorrenti (benchmarking). Grazie all’analisi, abbiamo individuato un punto di forza del prodotto che si è rivelato fondamentale per tutta l’operazione di rebranding:
FreeLuna, infatti, oltre a offrire il servizio di connessione gratuita in wi-fi, possiede alcune funzionalità che permettono ai suoi utenti di chattare tra di loro e interagire con il territorio attraverso un sistema di georeferenziazione.

Forse è un po’ complicato da comprendere così, ma immaginate di collegarvi a una rete wi-fi aperta e poter chattare con tutti quelli che, come voi, sono collegati a quella rete. Immaginate di poter conoscere le news, gli eventi e le offerte speciali dei negozi che si trovano in zona. Tutto questo mentre state navigando gratuitamente in wi-fi. Insomma, ci siamo resi conto che FreeLuna possedeva delle funzioni che i suoi concorrenti non avevano, ma non riusciva a comunicarle. E così finiva per sembrare uguali agli altri.

Il secondo step, quindi ,è stato l’individuazione del nuovo brand concept: i valori, il carattere, la personalità del nuovo FreeLuna. Abbiamo scelto di essere “friendly”, amichevoli: comunicare FreeLuna come una grande opportunità, facile da cogliere.

Da queste considerazioni, successive alla fase di analisi, abbiamo trovato strategico introdurre il concetto di “Social Network Wi-Fi”. FreeLuna, grazie alle sue speciali funzioni, non è solo un hotspot wi-fi, ma un vero e proprio social network, basato sulla connettività wi-fi.
Da qui è nato il nuovo pay-off: “Social Wi-Fi”.
Abbiamo rinunciato a soluzioni molto creative preferendo un approccio più informativo per fare la differenza. Abbiamo proposto FreeLuna non come un wi-fi migliore degli altri, ma come un wi-fi diverso, avanzato e inedito. Tutti offrono il wi-fi, ma solo FreeLuna è il Social Wi-Fi.

La terza fase è stata quella della costruzione dell’identità di marca: il suo aspetto grafico e il suo linguaggio (visivo e testuale). Abbiamo così ridisegnato il logo, il sito, le brochure, i listini, il packaging e tutto il materiale promozionale. Non trascurando, naturalmente, i testi, opportunamente riscritti secondo il nuovo brand concept. È stato necessario anche trovare nuovi nomi ai diversi servizi: nomi che ne esprimessero l’utilità in una sola parola.

Per la grafica, coerentemente col brand concept, abbiamo semplificato il logo e lo abbiamo reso più adatto a un social network. Nell’home page del sito abbiamo creato un mondo vivace (per rappresentare le tante funzioni di FreeLuna) ma semplice (come la facilità d’uso del sistema). Un mondo azzurro e bianco riproposto anche nel packaging e in quasi tutto il materiale di comunicazione esterna.

Il linguaggio di FreeLuna è semplice e cordiale, ma puntualmente preciso. Il tono di voce  con cui abbiamo riscritto il manuale d’istruzioni e le condizioni commerciali non si allontano dal tono amichevole usato nel sito.

Oggi Futur3 commercializza i prodotti FreeLuna in tutta Italia, grazie ad una rete di rivenditori e a una partnership con importanti player del settore come Fastweb e MediaWorld. Obiettivo raggiunto.

P.S. Se volete saperne di più sul rebranding leggete la nostra guida semplice. Troverete anche i casi dei rebranding più famosi della storia.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>