Primo su Google già da domani con Google Adwords. Ecco come

La realizzazione di un buon sito web non si limita solamente alla creazione del portale navigabile dagli utenti. Come ben saprai è fondamentale che i tuoi potenziali clienti, quelli che navigano in rete, riescano a trovarti con facilità ed è per questo che diventa indispensabile riuscire a comparire tra i primi risultati di Google dopo una ricerca attinente.
Per ottenere tutto questo si mettono in pratica delle strategie di indicizzazione che possono essere sintetizzate con l’acronimo SEO (clicca qui per saperne di più). Si tratta di processi delicati che richiedono del tempo per mostrare dei risultati. Insomma, per farla breve, potrebbero essere necessari dei mesi per arrivare alla prima pagina di Google. Naturalmente una buona strategia di SEO è un passo fondamentale per un sito web ma, nel caso in cui si disponga di poca pazienza e non si abbia voglia di aspettare i giusti tempi di indicizzazione, si può aggirare il problema utilizzando Google Adwords.

Se provi a fare una ricerca su Google noterai che i primissimi risultati sono caratterizzati da un piccolo rettangolo giallo con la scritta Ann. Queste sono le aziende che hanno investito in campagne Google Adwords e che quindi possono essere certe di finire di frequente in testa alla prima pagina.



Ma di cosa stiamo parlando? Come si fa?

Si tratta di vere e proprie campagne pubblicitarie. Componi il tuo annuncio, imposti il tuo budget e il periodo di attività della campagna e questa apparirà, sotto forma di risultato Google, nei primi risultati di ricerca.

Ecco come impostare una nuova campagna Google Adwords:

  1. Per prima cosa bisogna collegarsi su adwords.google.it e accedere con i dati del tuo account Google (quello che utilizzi per leggere la posta in Gmail). Se non hai un account Google dovrai crearlo.
  2. Bisogna cliccare su “Campagne” e poi su “Nuova Campagna”, scegliendo “Rete di ricerca e display” per avere maggiore visibilità.
  3. A questo punto bisogna dare un nome alla campagna, scegliere la località in cui vuoi che vengano visualizzati gli annunci (puoi fare una campagna solo su Milano, ad esempio) e la lingua. Vedrai subito il numero degli utenti che potranno visualizzare la campagna.
  4. Adesso bisogna impostare il budget. Il mio consiglio è quello di far scegliere ad Adwords come massimizzare il credito impostando un budget massimo che può essere giornaliero o a vita (cioè fisso per la durata della campagna, ad esempio 50€ che Adwords gestirà al meglio in due settimane prima dell’interruzione della campagna).
  5. E infine l’annuncio. Potrai scegliere il titolo e le righe di testo che gli utenti visualizzeranno.

A questo punto manca un ultimo step fondamentale: la scelta delle parole chiave ovvero tutti quei termini e quelle frasi che gli utenti digiteranno sulla barra di ricerca di Google per arrivare al tuo sito. Mettiti nei loro panni e prova a immaginare quali parole chiave utilizzerebbero gli utenti per trovare i tuoi servizi/prodotti.
Puoi aiutarti con lo strumento delle parole chiave di Adwords che ti darà degli ottimi suggerimenti. Scegline una ventina e imposta la tua campagna.

Non ti resta che scegliere il metodo di pagamento (Carta di Credito, Paypal) e partire. Potrai vedere in tempo reale come sta andando la tua campagna, visualizzando statistiche e risultati su clic e persone raggiunte dalla home page.
Ecco un video di Google Adwords che ti spiega come creare una nuova campagna in modo chiaro e dettagliato.

Mi raccomando: la scelta delle giuste parole chiave o le frasi accattivanti dell’annuncio sono fondamentali per avere un risultato efficace. Se hai dei dubbi o vuoi essere certo di far centro, contattaci e chiedici un consiglio. Ne parleremo insieme.

Articoli correlati

if(get_the_ID() == '913') { } else { ?>

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Ho letto e accettato la Privacy Policy

} ?>