videobrochure-paffutella

La videobrochure, presentare un prodotto con un video efficace: il caso Siculabrioche

Perché investire su un video quando abbiamo già fatto la brochure?
Semplice! Tra l’invito “leggi la brochure” e l’invito “guarda il video”, qualsiasi utente (anche tu) accetterebbe più volentieri il secondo: guardare il video.

La brochure continua a far bene il suo dovere in molte situazioni, ad esempio quando occorre lasciare del materiale informativo al cliente; ma in molti altri casi, soprattutto quando si comunica attraverso i canali web (sito, social, dem…), quelle 3 cartelle di testo possono essere poco efficaci,  addirittura indigeste, e scoraggiare anche il più interessato dei potenziali clienti. Chi salverà i tuoi utenti dalla noia del tuo company profile?

Un video ti permetterà di esporre tutti i tuoi argomenti di vendita in modo semplice, immediato e coinvolgente. Non parliamo di uno spot da 30 secondi, né di un documentario da 30 minuti… stiamo parlando di un format vincente che noi abbiamo chiamato “videobrochure”. Ne trovate un esempio in questo video che abbiamo realizzato per Siculabrioche, un’azienda siciliana specializzata in prodotti da bar, che ci ha affidato il lancio nazionale del suo nuovo prodotto: “Paffutella”.


La “videobrochure” è una soluzione alla portata di ogni pmi, in quanto richiede un budget più o meno equivalente a quello di progettazione e stampa di una buona brochure, ed è un investimento con un ritorno tangibile. Attenzione! Il ritorno è tangibile solo se il video è veramente efficace. Che significa efficace? Significa che non conta solo la qualità delle immagini, per quella basterebbe un cameraman qualsiasi, anche uno che fa i filmini di matrimonio! Un video efficace è il risultato di precise scelte strategiche e creative. Questo è il nostro lavoro: noi studiamo il “cosa dire” e il “come dirlo”; ed è proprio questo il vantaggio per chi si affida a un’agenzia di comunicazione e marketing come la nostra piuttosto che a un comune videomaker. Vogliamo rimarcare questa distinzione perché, facendo un giro su Youtube, abbiamo visto decine di video aziendali del tutto inutili perché realizzati senza una strategia precisa. Alcuni sono stati girati con droni e costose attrezzature, ma ciò non li salverà dall’essere dei pessimi investimenti.

Passiamo adesso ai consigli per chi volesse cimentarsi nella produzione di una “videobrochure” efficace:

  1. Non superare mai i 3 minuti. Se riuscissi a sintetizzare in 100 – 120 secondi sarebbe ancora meglio.
  2. Scrivi il testo pensando a ciò che si vedrà nel frattempo: dividi il foglio in due colonne e scrivi da una parte “cosa si sente” e da una parte “cosa si vede”.
  3. Recita il testo, anche se non sei un abile interprete, per verificare che sia credibile e coinvolgente.
  4. Esordisci in modo accattivante: dì subito all’utente “cosa ci guadagna” a continuare a guardare il video.
  5. Dividi il discorso in più parti. Nel video di Paffutella, ad esempio, abbiamo strutturato il discorso in “4 buone ragioni per scegliere Paffutella”.

Ultima considerazione, forse superflua, forse no: la qualità audio e video non è tutto, ma conta comunque tantissimo.

Contattaci subito!
Reattiva
Agenzia di pubblicità e marketing a Catania e in tutta Italia. Consulenza gratuita su pubblicità, marketing, realizzazione siti web, gestione social network, creazione loghi, brochure, cataloghi, concorsi a premi.

 

Articoli correlati

Rispondi

* Campi obbligatori. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato